Cronaca Carbonara / Via Roccaporena

Senza patente, alla guida di un'auto sequestrata: scatta inseguimento, preso pregiudicato

E' accaduto a Carbonara: l'uomo, un 43enne residente a Japigia, è stato bloccato dai carabinieri. Dopo essere stato raggiunto, ha abbandonato l'auto e tentato la fuga a piedi, ma è stato comunque inseguito e arrestato

Alla guida senza patente, a bordo di un'auto sottoposta a sequestro amministrativo. Per questo, quando i carabinieri, che lo hanno 'intercettato' per le strade di Carbonara, gli hanno intimato l'alt, anziché fermarsi ha accelerato, innescando un pericoloso inseguimento.

E' accaduto giovedì mattina. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile, in transito in via Roccaporena, ha riconosciuto l'uomo a bordo dell'auto, un 43enne di Japigia già noto alle forze dell'ordine. Per questo i carabinieri hanno deciso di fermarlo, intimandogli l'alt. Ma il 43enne ha invece tentato una spericolata fuga, facendo così scattare l'inseguimento.

Raggiunto dall'auto dei militari, ha cercato di dileguarsi a piedi, abbandonando il mezzo. Ma il tentativo non è servito, perché il 43enne è stato comunque riacciuffato e bloccato, nonostante la resistenza opposta all'arresto. Dopo l'arresto il 43enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente, alla guida di un'auto sequestrata: scatta inseguimento, preso pregiudicato

BariToday è in caricamento