rotate-mobile
Cronaca

Sequestrati 120mila colori a pastello 'made in China' pericolosi per la salute

L'operazione di Finanza e Agenzia delle Dogane nel porto di Bari: i prodotti erano privi dei requisiti minimi di sicurezza, delle informazioni previste dalla legge sono stati ritenuti quindi potenzialmente pericolosi per la salute dei fruitori

Con l’avvio delle attività didattiche sarebbero finiti sui banchi di molte scuole dell’hinterland barese, ma sono stati sequestrati nel porto di Bari, perchè non in linea con le norme sulla sicurezza dei prodotti.

Finanzieri e personale dell'Agenzia delle Dogane hanno bloccato un carico di 120mila colori a pastello 'made in China'. I prodotti erano privi dei requisiti minimi di sicurezza, delle informazioni previste dalla legge e delle indicazioni in lingua italiana, quindi potenzialmente pericolosi per la salute dei fruitori.

Il rappresentante legale della società importatrice è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, per aver presentato certificati di conformità del prodotto non veritieri e introduzione nello stato di merce riportante indebitamente la dicitura CE, nonchè alla Camera di Commercio per violazioni inerenti la sicurezza e il Codice del Consumo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 120mila colori a pastello 'made in China' pericolosi per la salute

BariToday è in caricamento