Cronaca

Botti illegali, sequestri della Municipale. Ma i cittadini segnalano: "Si spara ovunque, divieto non rispettato"

Controlli e sequestri per far rispettare l'ordinanza contro la vendita di fuochi pirotecnici. Ma le segnalazioni dei cittadini sulla bacheca Fb del sindaco parlano chiaro: in molti ignorabno il divieto

Cento chili di fuochi pirotecnici illegali sequestrati in un negozio gestito da cittadini cinesi in via Abate Gimma; altri sei sequestri di 'botti' illegali messi in vendita sulle bancarelle di ambulanti abusivi in diversi quartieri della città, da Libertà, a Madonnella, a Japigia. Controlli e sequestri della polizia municipale per assicurare il rispetto dell'ordinanza 'anti-botti' sono proseguiti anche in queste ore. Ma stando alle segnalazioni dei cittadini, il divieto in città continua ad essere ampiamente ignorato.

Sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro, non mancano infatti le denunce: si spara a Carrassi, San Paolo, Libertà, e c'è anche chi cabina danneggiata-2posta foto e video per mostrare cabine telefoniche o cestini portarifiuti danneggiati dai petardi. Il divieto, insomma, sembra non riuscire a far desistere i baresi da questa radicata e - soprattutto - pericolosa usanza che continua ad accompagnare le feste natalizie.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti illegali, sequestri della Municipale. Ma i cittadini segnalano: "Si spara ovunque, divieto non rispettato"

BariToday è in caricamento