Cronaca

Furti di cavi sulle linee ferroviarie, il bilancio Polfer: in un anno sequestrate 13 tonnellate di rame rubato

L'impegno della polizia ferroviaria per combattere il diffuso fenomeno che danneggia imprese ferroviarie e viaggiatori: nel 2016, sono stati quasi 300 i depositi di metalli sottoposti a controllo, con conseguenti sequestri e denunce

Oltre tredici tonnellate di materiale rubato sequestrate, tra ferro e rame, tre persone arrestate per furti di cavi di rame e 11 persone denunciate per ricettazione, 288 depositi di metallo e rottamai controllati. E' il bilancio di un anno di attività messe in campo dal Compartimento della Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise contro il fenomeno dei furti di rame sulle linee ferroviarie.

In particolare, nel 2016 sono stati 1.306 i servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie maggiormente interessate dal fenomeno dei furti di cavi di rame in danno di Imprese ferroviarie, mentre i controlli hanno portato al sequestro di 12.992 chili di rame e 4.300 chili circa di ferro e altro materiale.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di cavi sulle linee ferroviarie, il bilancio Polfer: in un anno sequestrate 13 tonnellate di rame rubato

BariToday è in caricamento