"Indebiti contributi pubblici", sigilli a due scuole materne di Valenzano: dieci indagati, perquisizioni in Comune

Sequestrata anche una materna di Francavilla Fontana (Brindisi). I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa aggravata e falso per vicende relative al periodo 2008-2010

I Carabinieri hanno apposto sigilli in due scuole scuole materne paritarie di Valenzano e in una di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. La misura è stata disposta dalla magistratura barese: 10 sono persone indagate, tutte di Valenzano. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa aggravata e falso per vicende relative al periodo 2008-2010. Nel mirino degli inquirenti alcuni sovvenzionamenti pubblici ricevuti, ritenuti indebiti, per un valore, secondo gli investigatori, di 800mila euro. Le misure sono state decise dal gip Francesco Mattiace su richiesta del pm Isabella Ginefra.

Perquisizioni hanno riguardato gli uffici del Comune di Valenzano, attualmente sotto commissariamento, l'ex consigliere comunale Massimo Sollecito e sua moglie Rosa Agostinelli, titolare della cooperativa sociale 'I cuccioli dell'Aquilone' i cui beni, i tre asili, sono finiti sotto sequestro. Indagati anche alcuni dipendenti attuali ed ex del Comune di Valenzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento