Valuta non dichiarata all'aeroporto, controlli durante le feste: scoperte 252mila euro nascoste nei bagagli

Ispezioni approfondite del'Agenzia Dogane e Monopoli in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza nello scalo del capoluogo pugliese

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari, in collaborazione con la Guardia di Finanza, hanno scoperto negli ultimi giorni dieci tentativi di illecita esportazione e cinque di importazione di valuta non dichiarata per oltre 252mila euro occultati all’interno di bagagli trasportati a mano da cittadini di varie nazionalità transitati nell'aeroporto di Palese. Tutti i trasgressori si sono avvalsi della facoltà di effettuare il pagamento immediato delle sanzioni previste dalla normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • A Santa Caterina apre il nuovo Parco Commerciale: dal 28 febbraio l'inaugurazione dei primi maxi store

Torna su
BariToday è in caricamento