Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca San Giorgio

Rifiuti di demolizioni, olio esausto e due relitti di barche: sequestrato terreno a San Giorgio

Operazione della Polizia Locale sul lungomare sud di Bari. Il proprietario dell'area è stato denunciato. Il terreno era recintato e si estende per circa 300 mq

La Polizia Locale di Bari ha sequestrato un'area recintata di circa 300mq a San Giorgio, sul lungomare sud di Bari, in cui era presente una ingente quantità di rifiuti sversata disordinatamente sul terreno. Il suolo è risultato essere di proprietà di una Società con sede legale di fronte il sito inquinato.

All'interno gli agenti hanno rinvenuto circa 400 onduline in presunta lana-vetro, rifiuti rivenienti da demolizioni,  rifiuti in plastica e derivanti da attività di manutenzioni stradali, due relitti di imbarcazioni, motori marini disassemblati (per i quali è in corso la verifica della provenienza),  fusti contenenti olio esausto e diluenti. Nell'area presenti anche tracce di rifiuti bruciati.  Il proprietario dell'area è stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti di demolizioni, olio esausto e due relitti di barche: sequestrato terreno a San Giorgio

BariToday è in caricamento