menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi e munizioni nascoste nelle campagne del nord barese: sequestrati fucili e pistole

Perquisizioni della Polizia nelle zone rurali tra Bitonto e Santo Spirito: rinvenuti un fucile a pompa, un mitragliatore, due pistole e svariate munizioni. S'indaga per stabilire l'appartenenza delle armi

Risale a questa mattina un sequestro di armi e munizioni operato dalla Polizia di Stato in seguito ad alcune perquisizioni nell’area rurale tra Bitonto e Santo Spirito.

Gli agenti della Squadra Mobile nello specifico hanno rinvenuto e sequestrato, nascoste sotto terra, un fucile mitragliatore di fabbricazione yugoslava cal.7,62 NATO, un fucile a pompa, un revolver cal.32 ed una pistola semiautomatica cal. 6,3, assieme a numerose  munizioni. 

Sono in corso indagini per attribuire specifiche responsabilità circa la detenzione ed il porto delle armi e delle munizioni sequestrate, che rappresentano l’armamento di gruppi criminali operanti nel Capoluogo e nel nord barese.

Il sequestro odierno avviene alcune settimane dopo gli agguati che hanno insaguinato il quartiere San Pio, con l'uccisione di un pregiudicato e il ferimento di un altro uomo, anch'egli con precedenti penali. Avvenimenti ravvicinati che hanno spinto il sindaco a chiedere rinforzi allo stato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento