Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Biancheria intima 'made in China', maxi sequestro a Modugno

Sequestrati 13mila articoli ritenuti pericolosi per la salute, per un valore complessivo di circa 10mila euro

Blitz dei carabinieri in collaborazione con i militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Bari all'interno di un’azienda all’ingrosso di abbigliamento intimo riconducibile ad una imprenditrice di nazionalità cinese. I militari hanno sequestrato, a Modugno, circa 13.000 prodotti ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori, anche bambini, poiché non rispondenti ai requisiti di sicurezza per i consumatori per un valore complessivo di circa 10mila euro.

In particolare si tratta di slip da bambina riportanti il marchio “Disney Frozen” e di scaldamuscoli in tessuto di vari colori.  I prodotti erano privi di indicazioni del produttore e di indicazioni in lingua italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancheria intima 'made in China', maxi sequestro a Modugno

BariToday è in caricamento