menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcune delle bici sequestrate

Alcune delle bici sequestrate

Bici elettriche 'sfrecciano' tra i passanti, scattano i posti di blocco: pioggia di sequestri a Bitonto

L'operazione congiunta ha visto protagonisti polizia e Municipale. Il sindaco: "Chi guida una bici, pregiudicato o meno, guida una piccola arma, puntata sugli adulti e sui bambini"

Posti di blocco e svariati sequestri per salvaguardare i residenti dai 'ciclisti impazziti'. Si è conclusa ieri la prima operazione congiunta tra polizia di Stato e polizia Municipale a Bitonto, per bloccare coloro che con i mezzi a due ruote - soprattutto elettrici - tendono a 'sfrecciare' ad alta velocità tra i passanti e a compiere evoluzioni, mettendo a rischio la propria incolumità e quella dei cittadini.

Una decina le bici sequestrate nei posti di blocco messi in piedi in città, e il sindaco Michele Abbaticchio ha voluto ringraziare personalmente le Forze dell'ordine per l'intervento, invitando anche coloro che usano mezzi non a motore a prestare attenzione durante l'utilizzo:

Chi guida una bici, pregiudicato o meno, guida una piccola arma, puntata sugli adulti e sui bambini. Andate piano. Perché quando superate la velocità consentita in aree pedonali o pubbliche in generale, non fate la figura di un vincente: fate la figura di organi riproduttivi trasformati in volti poco rassicuranti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento