menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In autostrada carico di fuochi pirotecnici oltre i limiti: fermato furgone al casello Bari Nord

I botti erano trasportati in un veicolo guidato da un pregiudicato 31enne leccese, denunciato e sanzionato dalla Polizia Stradale. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri

Oltre 145 kg di fuochi pirotecnici, suddivisi in 81 colli, sono stati sequestrati dalla Polizia Stradale all'altezza del casello Bari Nord dell'autostrada A14. I botti erano trasportati in un furgone guidato da un pregiudicato 31enne di Nardò (provincia di Lecce). La quantità di materiale eccedeva di molto i limiti di legge. Il conducente, inoltre, non è stato in grado di esibire alcun documento di trasporto agli agenti impegnati nel controllo. Nel mezzo, inoltre, non vi erano gli estintori previsti dalla legge per questo tipo di trasporti e neppure le istruzioni scritte in caso di incidenti o emergenze. 

I fuochi sono stati quindi messi in sicurezza grazie all'intervento degli Artificieri della Questura di Bari. Il 31enne è stato quindi denunciato e sanzionato per violazioni al codice della strada. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento