Cronaca Bari Vecchia

Botti illegali e sigarette di contrabbando, maxi sequestro a Bari vecchia: centinaia di fuochi e petardi nascosti in un locale

Il ritrovamento della polizia di Stato in un deposito in uso ad un pluripregiudicato barese: l'uomo è stato denunciato per detenzione di materiali esplodenti e sanzionato per contrabbando

Petardi, 'fontane', batterie e fuochi pirotecnici di diverso genere, tutti  non conformi alla normativa in vigore in quanto privi di etichettatura, non riconosciuti e non omologati dal Ministero dell’Interno, sono stati scoperti e sequestrati dai poliziotti del Nucleo Artificieri dell’U.P.G.S.P. della Questura di Bari.

I botti illegali sono stati rinvenuti all’interno di un locale in uso ad un pluripregiudicato, a Bari vecchia. In particolare, i poliziotti hanno sequestrato 124 artifizi pirotecnici, 3 batterie di “tubi” da 50 colpi, 620 petardi, 41 fontane, 5.500 petardi “mini cicciolo”, 25 petardi “Zeus”, 350 “candele romane”, 287 “pop pop”, 1440 bottigliette “popper”. 

Durante l’attività di perquisizione, inoltre, sono state rinvenute e sequestrate 22 stecche di tabacchi lavorati esteri di contrabbando.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di materiali esplodenti senza la relativa licenza dell’Autorità e omessa denuncia di materiale esplodente all’Autorità; sanzionato inoltre per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti illegali e sigarette di contrabbando, maxi sequestro a Bari vecchia: centinaia di fuochi e petardi nascosti in un locale

BariToday è in caricamento