Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Traffico illegale di animali, sequestrati sette cani al porto

I sette esemplari (sei di razza Staffordshire Bull Terrier e uno di razza Carlino) erano nascosti a bordo di due automezzi provenienti rispettivamente dal Montenegro e dall'Albania

Nuovo sequestro di cani destinati al commercio illegale nel porto di Bari. Sette in tutto gli esemplari scoperti dagli uomini del Nucleo Operativo CITES del Corpo Forestale dello Stato, insieme al personale dell’Ufficio delle Dogane di Bari: sei cani di razza Staffordshire Bull Terrier e uno di razza Carlino.

A trasportare i cani Staffordshire due cittadini del Montenegro, mentre il cane di razza Carlino era nascosto nel vano WC di un autobus condotto da cittadino albanese e diretto verso Brescia.


I cani sequestrati, immessi sul mercato, avrebbero fruttato circa 5mila euro. Tutti gli animali erano sprovvisti di valida documentazione nonché del sistema di identificazione individuale (microchip) previsto dalla vigente normativa. Pertanto, i tre soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria mentre gli animali sono stati affidati a strutture idonee al ricovero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico illegale di animali, sequestrati sette cani al porto

BariToday è in caricamento