Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Zona Porto

L'etichetta riportava 'Made in Italy', ma provenivano dall'Albania: maxisequestro di ciabatte al porto

Sono oltre 4mila le calzature scoperte dai funzionari dell'Agenzia dogane e dalla Guardia di Finanza di Bari. Multata la società produttrice

Sequestrate migliaia di calzature con etichette erronee al porto di Bari. A scoprirle i  funzionari  dell’Ufficio  delle  Dogane  del capoluogo pugliese, che durante un controllo Guardia di finanza hanno fermato un camion con all'interno 4.548 paia di ciabatte che riportavano la scritta 'Made in Italy'. Il mezzo, però, proveniva dall'Albania. E' così scattata la sanzione amministrativa per la ditta produttrice di 20mila euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'etichetta riportava 'Made in Italy', ma provenivano dall'Albania: maxisequestro di ciabatte al porto

BariToday è in caricamento