Vendeva abusivamente ciliegie, sequestrata frutta in via Manzoni. Senza mascherine nei locali: due attività multate

I vigili hanno individuato il veicolo sulle strisce blu, a porte regolarmente aperte e senza autorizzazione per la vendita. Il tutto è stato devoluto a un Istituto religioso che quotidianamente svolge anche mensa ai bisognosi

La Polizia Locale di Bari ha sequestrato 15 kg di ciliegie custodite su un autocarro parcheggiato in via Manzoni. I vigili hanno individuato il veicolo sulle strisce blu, a porte regolarmente aperte e senza autorizzazione per la vendita. Il tutto è stato devoluto a un Istituto religioso che quotidianamente svolge anche mensa ai bisognosi.

Prosegue inoltre la stretta nei confronti delle attività e dell'uso di mascherine: due esercizi sono stati multati in centro per il mancato uitilizzo dei dispositivi di protezione individuale durante la somministrazione di cibo ai clienti. I controlli della Polizia Locale proseguiranno anche nei prossimi giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento