Venti tonnellate di cozze senza etichetta nascoste in un tir: maxisequestro al porto

Operazione della Guardia Costiera. Il carico era contenuto in un tir con targa bulgara e un marchio di un'azienda produttrice di latte e yogurt. Il carico era senza elementi riguardanti la provenienza dei mitili

Venti tonnellate di cozze nere, senza alcuna informazione che ne ricostruisse la provenienza, sono state sequestrate dalla Guardia Costiera nel porto di Bari: la merce era nascosta in un camion termo-refrigerato, con targa bulgara e un marchio di un'azinda produttrice di latte e togurt. All'apertura del rimorchio, i militari hanno rinvenuto un carico contenente i mitili. L'autista, un 40enne di nazionalità rumena, è stato identificato e multato, assieme alla società esportatrice greca. Le analisi condotte dal servizio veterinario dell'Asl hanno contatato "l'effettivo rischio per la salute" di chi avrebbe poi acquistato i frutti di mare: dopo il sequestro, i mitili ancora vivi sono stati gettati in mare al largo del capoluogo pugliese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento