Creme sbiancanti, ciglia e parrucche vietate sequestrate in aeroporto: due persone denunciate

Due distinte operazioni nello scalo di Palese: nel primo caso denunciato un cittadino del Burkina Faso proveniente da Istanbul. Nel secondo, rinvenute anche 100 confezioni di pomate non autorizzate

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, hanno sequestrato numerosi prodotti irregolari giunti all'aeroporto di Bari-Palese. Due distinte operazioni che hanno portato ad altrettante denunce. Nel primo caso, nei bagagli di un cittadino del Burkina Faso proveniente da Istanbul, sono stati rinvenuti 84 flaconi di creme sbiancanti sprovvisti della prescritta certificazione sanitaria. Nei cosmetici, secondo quanto accertato dall'Ufficio di Sanità Marittima e Aeroportuale di Frontiera, nei cosmetici era presente l’idrochinone, sostanza vietata per legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella seconda operazione, un cittadino di origine nigeriane è stato trovato in possesso di 112 parrucche, 59 confezioni contenenti ciglia “100% human air” e oltre 100 tubi di pomate dichiarate inammissibili all’importazione sempre dall’Ufficio di Sanità Marittima e Aeroportuale di Frontiera.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento