Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

In auto con la famiglia e il carico di marijuana, un arresto al porto

In manette un cittadino albanese di 38 anni. Nella sua Fiat Multipla, a bordo della quale viaggiava accompagnato da moglie e figlia, nascondeva 17 chili di marijuana, sequestrati dalla Finanza

Viaggiava accompagnato da moglie e figlia, ma nei longheroni laterali della sua Fiat Multipla nascondeva un carico di droga del valore di circa 170mila euro. Il corriere, un cittadino albanese di 38 anni, è stato scoperto e arrestato dalla Guardia di Finanza in collaborazione con i funzionari dell'agenzia delle Dogane nel porto di Bari.

L'uomo, a bordo della sua auto, era appena sbarcato da un traghetto proveniente dall'Albania. La presenza di moglie e figlia, probabilmente uno 'stratagemma' per non destare i sospetti dei finanzieri, non ha comunque evitato i controlli, che hanno permesso di rinvenire la droga: 17 chili di marijuana, confezionati in 33 panetti, nascosti in doppifondi ricavati nei longheroni laterali della vettura. se immessa sul mercato, la droga avrebbe fruttato all'incirca 170mila euro. Il 38enne è stato arrestato e condotto in carcere con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la famiglia e il carico di marijuana, un arresto al porto

BariToday è in caricamento