Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Sedili 'imbottiti' di eroina, cittadina francese arrestata al porto

La scoperta di Finanza e Ufficio delle Dogane all'interno di una vettura sbarcata da un traghetto proveniente dalla Grecia

Nuovo sequestro di eroina nel porto di Bari. Finanzieri e funzionari dell'ufficio delle Dogane hanno intercettato un carico di 11 chili di droga nascosto a bordo di una Citroen 'C4' appena sbarcata da un traghetto proveniente dalla Grecia.

L'eroina, suddivisa in 21 involucri, era nascosta dietro l'imbottitura dei sedili dell'auto. In manette è finita la donna alla guida della vettura, una cittadina francese di 29 anni.

Secondo le stime delle forze dell'ordine, lo stupefacente, immesso sul mercato clandestino, avrebbe procurato ai trafficanti introiti per almeno 800 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedili 'imbottiti' di eroina, cittadina francese arrestata al porto

BariToday è in caricamento