Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Farmaci illegali dalla Cina, maxisequestro in aeroporto

Sequestrate oltre 5mila confezioni di farmaci sprovvisti delle necessarie autorizzazioni sanitarie e potenzialmente pericolosi per la salute. Denunciato un cittadino cinese

Militari della guardia di finanza, in collaborazione con funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli, hanno sequestrato nell’aeroporto di Palese circa cinquemila prodotti farmaceutici cinesi (compresse e bustine per lo più di antinfiammatori e antibiotici), trasportati senza autorizzazione sanitaria e pericolosi per la salute. Erano all’interno del bagaglio di un cittadino cinese, residente a Bari proveniente da Shangai, il quale è stato denunciato a piede libero alla magistratura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaci illegali dalla Cina, maxisequestro in aeroporto

BariToday è in caricamento