Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Controlli al Porto: sequestrati 3.900 prodotti farmaceutici illegali

I prodotti privi di autorizzazione sanitaria sono stati trovati all'interno di un furgone proveniente dalla Grecia. Li trasportava un 28enne georgiano che è stato denunciato

La merce sequestrata

Quasi 4 mila compresse e medicamenti (pomate e fiale) trasportati senza la prescritta autorizzazione sanitaria e non registrati presso il ministero della salute. E' questo il risultato del blitz effettuato venerdì 18 agosto dalla guardia di finanza di Bari, in collaborazione con funzionari dell’agenzia delle dogane, al porto.

I farmaci, di provenienza georgiana sono stati rinvenuti, in scatole di cartone, all’interno di un furgone con targa francese, appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia, condotto da un cittadino georgiano residente a Bari.


Il possessore dei farmaci, di anni 28, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per introduzione nello stato di medicinali potenzialmente pericolosi per la salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli al Porto: sequestrati 3.900 prodotti farmaceutici illegali

BariToday è in caricamento