Frutta e ortaggi venduti abusivamente a Carbonara, scattano i controlli: sequestrati 250 kg

Rinvenute dai vigili diverse cassette di uva e melograni pronti per essere smerciati in strada e nel mercato del quartiere. I prodotti sono stati devoluti ad un istituto di suore

La Polizia Locale di Bari ha sequestrato 250 kg di frutta ed ortaggi pronti per essere messi in commercio abusivamente a Carbonara. La merce è stats coperta in via Ospedale Di Venere e all'interno del locale mercato coperto. I prodotti non disponevano delle autorizzazioni di legge per la vendita. La frutta (tra cui diverse cassette d'uva e melograni) e la verdura, dopo i controlli igienico-sanitari, sono state devolute ad un istituto di suore della città. Nei prossimi giorni i vigili effettueranno ulteriori controlli per contrastare il fenomeno dei venditori abusivi per strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento