Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Scoperto a cacciare volatili nonostante il divieto: scatta il sequestro del fucile e dello storno abbattuto

A scoprire il cacciatore sono stati i residenti di contrada Cozzana, nel Monopolitano, che hanno poi allertato i carabinieri forestali

È stato scoperto dai carabinieri forestali mentre era a caccia di volatili in contrada Cozzana, nell'agro di Monopoli, nonostante ci fosse il divieto. È così scattato il sequestro dell'attrezzatura (un fucile) e dell'esemplare appena abbattuto nei confronti di un cacciatore.

Ad allertare i militari sono stati gli abitanti della zona, che hanno segnalato l'attività venatoria a ridosso delle loro abitazioni. A quel punto è scattato l'appostamento dei forestali, che hanno sopreso in flagranza l'uomo mentre abbatteva un esemplare di storno. Pratica vietata dall'articolo 30 delle legge sulle "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto a cacciare volatili nonostante il divieto: scatta il sequestro del fucile e dello storno abbattuto

BariToday è in caricamento