Cronaca

Sorpreso con 'limoni di mare' nel porto: indagato sommozzatore 60enne

L'uomo è stato fermato dalla Polizia dopo aver raccolto e depositato in un retino 15 kg di frutti di mare vietati. Sequestrati anche una bombola subacquea e un erogatore

Un 60enne con precedenti di polizia è indagato in stato di libertà dopo essere stato sopreso dalla Polizia nelle acque adiacenti il porto di Bari mentre raccoglieva diversi chili di 'limoni di mare' specie marina protetta il cui consumo, detenzione e immissione sul mercato sono vietati dalla legge. L'uomo aveva già recuperato 15 kg di 'Microcosmus spp', collocandoli in un retino. Secondo gli agenti avrebbe già in passato violato la normativa sulla pesca. I 'limoni di mare' sono stati sequestrati assieme a una bombola subacquea e a un erogatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con 'limoni di mare' nel porto: indagato sommozzatore 60enne

BariToday è in caricamento