menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In un furgone 350 chili di marijuana: bloccato carico sulla costa di Monopoli

Operazione della Finanza: il mezzo è stato intercettato mentre, in piena notte, percorreva alcune strade adiacenti il litorale, con a bordo il prezioso carico clandestino. Recuperato anche il gommone utilizzato per il trasporto in mare

Ancora un carico di marijuana intercettato sulla costa barese, ancora un sequestro che conferma quanto anche il litorale della nostra provincia sia ormai punto di 'approdo' di questi sbarchi illeciti.

Nella notte dell'antivigilia di Natale, nella zona tra Monopoli e Polignano, i finanzieri hanno individuato e bloccato un furgone con a bordo 350 chili di marijuana.

Il mezzo è stato intercettato mentre percorreva alcune strade adiacenti al litorale. Il conducente, notata la pattuglia delle Fiamme Gialle, ha prima tentato una spericolata fuga a bordo del mezzo, poi ha abbandonato il furgone riuscendo, complice il buio, a dileguarsi a piedi nelle campagne circostanti.

Così, ispezionando il mezzo abbandonato, i finanzieri hanno scoperto il prezioso carico: 40 imballi di marijuana, del peso complessivo di 350 chili. Il successivo pattugliamento della scogliera ha consentito anche di rinvenire un potente gommone dotato di due motori fuoribordo da trecento cv l’uno - ormai incagliatosi tra gli scogli, forse a causa delle cattive condizioni del mare - utilizzato dai trafficanti per la traversata notturna. 

I due mezzi utilizzati per il traffico di stupefacenti sono stati quindi posti sotto sequestro grazie anche all’ausilio dei mezzi del comparto aeronavale della Guardia di Finanza di Bari, prontamente intervenuti sul posto, e i Vigili del Fuoco che hanno fornito il proprio contributo tecnico per la rimozione del gommone arenato. Sono ancora in corso le indagini per risalire all’identità dei trafficanti ed assicurarli alla giustizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento