Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Medicinali "fuori legge", maxi sequestro all'aeroporto

Denunciato un cittadino cinese, trovato in possesso di due chilogrammi di farmaci prodotti in Cina e sprovvisti della necessaria registrazione del Ministero della Salute

Due chilogrammi di medicinali "fuori legge", prodotti in Cina e sprovvisti delle necessarie autorizzazioni del MInistero della Salute. Il carico era nascosto nei bagagli di un cittadino cinese, fermato ieri sera nell'aeroporto di Bari-Palese nel corso dei controlli eseguiti dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. I farmaci sono stati sequestrati, mentre  l'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicinali "fuori legge", maxi sequestro all'aeroporto

BariToday è in caricamento