Farmaci senza prescrizione medica importati da un passeggero cinese: sequestro all'aeroporto

Ventitre confezioni sono state ritrovate all'interno del bagaglio dell'uomo, contenute in due scatole riportanti la dicitura “ADEFOVIR DIPIVOXIL TABLETS – 10 MG”.

Ventitre confezioni di medicinali, trasportati senza l'idonea prescrizione medica e l'autorizzazione all'importazione in territorio italiano. E' il risultato del sequestro operato dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza.

I farmaci, rinvenuti nel bagaglio di un cittadino cinese in transito all'aeroporto Karol Wojtyla di Bari, erano contenuti in due scatole riportanti la dicitura “ADEFOVIR DIPIVOXIL TABLETS – 10 MG”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento