Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Minicar e minimoto "non a norma", maxi sequestro della Finanza ad Altamura

Sequestrati oltre 7mila pezzi ritenuti pericolosi in quanto privi delle necessarie certificazioni sulla sicurezza. Denunciate due persone

Oltre 7mila minimoto e minicar ritenute pericolose perchè prive della necessaria documentazione prescritta dalla legge sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza ad Altamura.

In particolare, nell’ambito di indagini in materia di sicurezza prodotti e contraffazione, l’attenzione delle Fiamme Gialle si è concentrata su un deposito-punto vendita, risultato collegato ad un’impresa italiana operante nel settore dell'import-export di prodotti Extra Ue, che risultava priva delle necessarie certificazioni di sicurezza.

Violazioni alla normativa sulla sicurezza, quelle accertate dai finanzieri, aggravate dal fatto che tali mezzi di locomozione possono raggiungere velocità anche superiori ai 70 chilometri orari, con un concreto rischio per l'incolumità di chi li conduce.

Due persone, rappresentanti legali delle imprese coinvolte, importatore e distributore, sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minicar e minimoto "non a norma", maxi sequestro della Finanza ad Altamura

BariToday è in caricamento