Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Scarpe griffate contraffatte: sequestrati 35mila articoli 'made in China'

Gli accertamenti, partiti da un sequestro avvenuto nei giorni scorsi a Bari, hanno portato i finanzieri ad individuare un anonimo deposito alla periferia di Roma, in cui erano custoditi gli articoli

Oltre 35mila paia di scarpe da ginnastica, dei noti marchi Adidas, Nike e Saucony, ma tutte rigorosamente contraffatte. A scoprire e sequestrare la merce, nascosta in un anonimo deposito alla periferia di Roma, sono stati i finanzieri baresi.

Le indagini del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari si sono sviluppate a partire da un’attenta analisi della documentazione commerciale relativa a calzature contraffatte sequestrate nei giorni scorsi nella città di Bari.

Le scarpe scoperte e sequestrate a Roma, del valore complessivo di oltre 800mila euro, erano, secondo gli investigatori "destinate ad alimentare l’illecito commercio su tutto il territorio nazionale".

Al termine delle operazioni di sequestro, tre cittadini cinesi, gestori del deposito, sono stati denunciati “a piede libero” alla competente Autorità Giudiziaria, per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di individuare i canali attraverso i quali le scarpe sequestrate, realizzate in Cina, sono giunte sul territorio nazionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarpe griffate contraffatte: sequestrati 35mila articoli 'made in China'

BariToday è in caricamento