Tabacco di contrabbando nascosto in bagagli e automobili: sequestrati 60 kg nel porto di Bari

Operazione dell?Agenzia delle Dogane in Collaborazione con la Guardia di Finanza: la merce è stata rinvenuta in vetture provenienti da Albania e Grecia, appena sbarcate nello scalo marittimo

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari hanno scoperto e sequestrato, in collaborazione con la Guardia di Finanza, nel porto di Bari, 49 kg di tabacchi lavorati esteri e 13 di tabacco sfuso in contrabbando, nel corso di alcune operazioni.  La merce è stata rinvenuta nei bagagli e all’interno di autovetture di cittadini di nazionalità albanese, macedone, bulgara ed italiana, tutti provenienti dall’Albania e dalla Grecia. Ai trasgressori sono state comminate sanzioni per un importo complessivo di oltre 82.000 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

Torna su
BariToday è in caricamento