Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca San Giorgio

Traffico di specie protette, sequestrate otto tartarughe a San Giorgio

Gli esemplari di Testudo hermanni sono stati scoperti dagli agenti del Corpo Forestale in un'abitazione della zona. Erano custoditi in un cartone, probabilmente in attesa della vendita

La tartarughe sequestrate dagli agenti del CITES

Erano custodite in un cartone, all'interno di un'abitazione di San Giorgio alla periferia di Bari, probabilmente in attesa della vendita, le otto tartarughe scoperte e sequestrate dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato.

Si tratta di esemplari della specie protetta Testudo Hermanni, senza alcuna documentazione a corredo, probabilmente destinati alla vendita sul mercato nero.

Gli agenti hanno proceduto al sequestro degli esemplari, ai sensi della normativa internazionale CITES che regola la commercializzazione e la detenzione degli esemplari esotici inclusi negli elenchi degli esemplari protetti, che sono stati affidati ad un centro autorizzato dal Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio. Il detentore delle tartarughe, originario di Casamassima, e' stato denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di specie protette, sequestrate otto tartarughe a San Giorgio

BariToday è in caricamento