Traffico di specie protette, sequestrate otto tartarughe a San Giorgio

Gli esemplari di Testudo hermanni sono stati scoperti dagli agenti del Corpo Forestale in un'abitazione della zona. Erano custoditi in un cartone, probabilmente in attesa della vendita

La tartarughe sequestrate dagli agenti del CITES

Erano custodite in un cartone, all'interno di un'abitazione di San Giorgio alla periferia di Bari, probabilmente in attesa della vendita, le otto tartarughe scoperte e sequestrate dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato.

Si tratta di esemplari della specie protetta Testudo Hermanni, senza alcuna documentazione a corredo, probabilmente destinati alla vendita sul mercato nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno proceduto al sequestro degli esemplari, ai sensi della normativa internazionale CITES che regola la commercializzazione e la detenzione degli esemplari esotici inclusi negli elenchi degli esemplari protetti, che sono stati affidati ad un centro autorizzato dal Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio. Il detentore delle tartarughe, originario di Casamassima, e' stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento