Cronaca Ruvo di Puglia

Uova senza tracciabilità, maxi sequestro in azienda agricola a Ruvo

La scoperta dei carabinieri forestali durante un controllo: multa da 1500 euro per l'imprenditore. Le confezioni erano prive delle informazioni sulla rintracciabilità dei prodotti

Oltre 12.200 uova sono state sequestrate dai carabinieri forestali del Nipaaf e delle stazioni di Spinazzola e Corato, nel corso di un controllo presso una società agricola - di cui non è stato reso noto il nome - a Ruvo.

In particolare, le uova - già suddivise in cartoni e in singole confezioni - erano prive delle informazioni su tracciabilità e rintracciabilità previste per legge.

I militari hanno elevato all’azienda, nella persona del socio amministratore, una sanzione amministrativa pari a 1500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uova senza tracciabilità, maxi sequestro in azienda agricola a Ruvo

BariToday è in caricamento