Cronaca Casamassima

Scoperta 'serra' per produrre marijuana in casa: arrestato 33enne incensurato

Il 'blitz' è avvenuto in un appartamento di Casamassima: i carabinieri hanno individuato una stanza attrezzata per la produzione dello stupefacente. Sequestrate diverse piantine di cannabis

Un 33enne incensurato di Casamassima è stato arrestato dai Carabinieri per coltivazione e detenzione di droga ai fini di spaccio: nella sua abitazione, i militari hanno scoperto un locale adibito alla produzione di marijuana. Una vera e propria serra delle dimensioni di 2,5 m x 2,5 m, suddivisa in vari settori, dalla germinazione alla fluorescenza, dall'essiccazione alla preparazione dello stupefacente con tanto di lampade per regolare la temperatura, un tavolo dove far essiccare le foglie e tutto il necessario per il confezionamento delle dosi. I militari hanno sequestrato 300 grammi di marijuana, 14 piante di 'cannabis indica' e materiale vario per confezionare la droga. Lo stupefacente, se venduto, avrebbe fruttato almeno 10mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta 'serra' per produrre marijuana in casa: arrestato 33enne incensurato

BariToday è in caricamento