Cronaca

Torna il servizio 'taxi sharing' per il Medimex: corse a tariffe agevolate durante la kermesse

Dopo il successo dello scorso anno il Comune ha rinnovato la convenzione con il consorzio Radio Taxi Bari. Il prezzo totale della corsa sarà comunque divisibile tra tutti i passeggeri

Una corsa a prezzo convenzionato in taxi per raggiungere le aree - alcune chiuse al traffico - dove si tiene il Medimex . L'amministrazione 'bissa' il servizio di taxi sharing dopo l'ottimo riscontro da parte dei cittadini avuto durante concerto di Capodanno. La convenzione, proposta dall'assessorato allo Sviluppo economico in accordo con il consorzio Radio Taxi Bari, sarà attiva dall'8 all'11 giugno e permetterà a due o più persone di dividere il prezzo della corsa.

Si potrà così raggiungere i luoghi della kermesse - Palace Cafè, piazza Libertà, largo Giannella, Torre Quetta, piazza del Ferrarese e Teatro Petruzzelli - a 12 euro partendo dai quartieri Poggiofranco, Picone, Carrassi, San Pasquale, mentre per chi si muove dal Libertà, Murat o Madonnella la tariffa scende a 10 euro, entrambe divisibili per il numero di passeggeri. Il servizio è poi disponibile anche per chi si muove dai quartieri Stanic, Japigia, Mungivacca (15 euro) oppure dal quartiere San Paolo (20 euro). La corsa si può prenotare al numero 080 5343333.
 
“Grazie alla formula del taxi collettivo - spiega l'assessore Carla Palone - abbiamo permesso a tante persone di raggiungere il centro cittadino senza utilizzare l’auto privata, con una spesa accessibile anche per famiglie e ragazzi. Questo strumento ci permette di offrire soprattutto ai più giovani un modo sicuro per spostarsi, oltre che snellire il traffico nelle strade cittadine. Inoltre, la possibilità di condividere la spesa rende questa opzione di mobilità molto competitiva e a portata di tutti".
 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il servizio 'taxi sharing' per il Medimex: corse a tariffe agevolate durante la kermesse

BariToday è in caricamento