menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimana mondiale del glaucoma, anche a Bari appuntamento con la prevenzione

La Sezione Provinciale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ha programmato i check-up oculistici gratuiti nella giornata di giovedì 12 marzo

“In Italia sono circa un milione le persone malate di glaucoma e solo la metà ne è a conoscenza. Il glaucoma è una malattia che, se diagnosticata in tempo utile, può essere curata e controllata nel tempo”

Dal 08 al 14 marzo si celebra la settimana mondiale del glaucoma. Anche a Bari, come in altre città italiane, l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità e la Sezione provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti organizzano un appuntamento dedicato alla prevenzione.

VISITE GRATUITE - Nella giornata di giovedì 12 marzo dalle ore 9.00-13.00/15.30-19.00 si terranno check-up oculistici con l’ausilio dell’Unità Mobile Oftalmica messa a disposizione dal Consiglio Regionale Pugliese UICI che sarà ubicata in Viale Einaudi nelle immediate vicinanze dell’ingresso al Parco II Giugno. Le visite oculistiche – assolutamente gratuite – saranno effettuate dal Dott. Domenico Porfido. I check-up oculistici comprenderanno la misurazione del tono oculare (tonometria). Infatti, analogamente a quello che avviene con i pneumatici, la pressione degli occhi deve avere un valore né troppo basso né troppo elevato . Una pressione eccessiva danneggia il nervo ottico: il campo visivo si restringe progressivamente e si può diventare ipovedenti o ciechi .
 
LA MALATTIA - Il glaucoma è una malattia che colpisce il nervo ottico. Nella maggior parte dei casi è dovuta ad un aumento della pressione interna dell’occhio che causa, nel tempo, danni permanenti alla vista (fino alla cecità assoluta), accompagnati anche dalla riduzione del campo visivo e dall’alterazione della papilla ottica. E’ una malattia che rientra tra quelle che traggono massimo vantaggio dalla prevenzione secondaria e quindi da una diagnosi precoce. Secondo l’Oms il glaucoma colpisce 55 milioni di persone nel mondo; ma spesso è silente, senza sintomi, per cui la malattia è stata definita il “ladro silenzioso della vista”. In Italia si stima che ci siano un milione di persone malate generalmente con più di 40 anni, ma in un caso su due la malattia non è ancora stata diagnosticata. Dopo la cataratta non operata (51%), la seconda causa di cecità evitabile nel mondo è proprio il glaucoma (l’8% di 39 milioni di non vedenti). L’iniziativa – portata avanti di concerto con i Comitati provinciali della IAPB Italia onlus e le sezioni provinciali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – mira a una sensibilizzazione della popolazione sulle patologie e i disturbi visivi: la diagnosi e gli interventi precoci sono sempre fondamentali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento