menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accompagnava le prostitute al lavoro sulla Statale 100 in cambio di sesso: preso insospettabile 'autista'

I militari lo hanno bloccato dopo controlli lungo la provinciale Sp 84 che collega Adelfia e Rutigliano, nelle vicinanze della Statale 100

I Carabinieri di Cellamare, nel Barese, hanno arrestato un 41enne incensurato, ritenuto responsabile di sfruttamento della prostituzione. I militari lo hanno bloccato dopo controlli lungo la provinciale Sp 84 che collega Adelfia e Rutigliano, intersecandosi con la Statale 100: un vero e proprio snodo del sesso a pagamento, con diverse donne che esercitano la prostituzione.

L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato: secondo le indagini dei militari, avrebbe accompagnato le giovani donne nel luogo dove prostituirsi, portandole anche a pranzo in una stazione di servizio. I militari lo hanno bloccato mentre trasportava due giovani prostitute di nazionalità rumena, poco più che ventenni. Le donne hanno spiegato che in cambio dei 'passaggi', il 41enne avrebbe chiesto prestazioni sessuali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento