Cronaca

Shopping in centro senza pagare, bloccata dopo il furto di vestiti in via Sparano: nei guai giovane incensurata

La ragazza, una 21enne, aveva con sé gli indumenti arraffati dagli scaffali e altra merce sottratta in un altro esercizio commerciale di corso Cavour

Da corso Cavour a via Sparano: stava facendo 'shopping' per i negozi del centro a Bari, ma senza pagare. Nei guai è finita una 21enne incensurata. Nel primo pomeriggio di ieri, la ragazza è stata fermata dagli agenti delle Volanti mentre si stava allontanando da un noto negozio di abbigliamento con alcuni capi di abbigliamento arraffati dagli scaffali.

Durante il controllo la giovane è stata anche trovata in possesso di altri indumenti trafugati evidentemente da un altro negozio di corso Cavour, con ancora i cartellini apposti. Pertanto dopo gli accertamenti di rito, è stata denunciata per furto aggravato e ricettazione e la merce è stata restituita ai titolari dei due negozi.

(foto archivio)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping in centro senza pagare, bloccata dopo il furto di vestiti in via Sparano: nei guai giovane incensurata

BariToday è in caricamento