Si masturba in treno davanti ai passeggeri, 30enne identificato e denunciato dalla Polfer

L'episodio a bordo di un Freccia Argento Roma-Lecce: l'uomo è stato bloccato dai poliziotti nella stazione di Bari, dopo la segnalazione da parte del capotreno

Aveva iniziato a masturbarsi in treno davanti ad altri passeggeri, tra cui una donna. L'uomo, un cittadino pachistano di trent'anni, è stato bloccato e denunciato per atti osceni in luogo pubblico grazie all'intervento della Polfer, giunta a bordo dopo una segnalazione del capotreno. L'episodio è avvenuto a bordo di un treno Freccia Argento Roma-Lecce: nella stazione di Bari l'intervento dei poliziotti che hanno provveduto ad identificare e denunciare l'uomo.

Negli ultimi giorni, la Polizia ferroviaria ha rafforzato i controlli negli scali ferroviari, con l'intensificarsi degli spostamenti per le vacanze estive.  Sabato scorso, sempre nella stazione di Bari, è stato denunciato un ventisettenne italiano, residente nella provincia di Fermo, per il reato di resistenza a P.U.. In occasione di un controllo di routine, il giovane, improvvisamente, si è dato alla fuga, lasciando agli agenti documenti e zaino. Inseguito e bloccato, è risultato già colpito dalla misura di prevenzione dell’Avviso Orale e, pertanto, è stato anche segnalato in ordine all’aggravamento della misura stessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A distanza di qualche ora, un cinquantottenne barese, senza fissa dimora, è stato soccorso dagli agenti del Reparto Operativo di Bari Centrale a seguito di una caduta accidentale. Oltre alla richiesta di intervento  del 118, i poliziotti provvedevano a contattare l’ amministratore di sostegno, nominato a suo tempo proprio a seguito della segnalazione di questo Compartimento Polizia Ferroviaria, nell’ambito del protocollo “Missione dignità”, sottoscritto nella Prefettura di Bari, nel giugno del 2013, a favore delle fasce deboli, quali minori e senza fissa dimora, rintracciati in ambito ferroviario in situazioni critiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento