Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Sicurezza stradale nelle scuole, Ciao Vinny insegna la "cultura della vita"

Al via l'ottava edizione della manifestazione promossa dalla fondazione "Ciao Vinny" in collaborazione con il Comune di Bari. Duemila gli alunni baresi coinvolti

Sono circa 2.000 gli alunni della città di Bari che parteciperanno all'ottava edizione della manifestazione 'La cultura della vita'. Anche quest'anno il Comune, l'Ufficio sicurezza e polizia municipale e la Fondazione 'Ciao Vinny' rilanciano il progetto sulla sicurezza stradale che coinvolge tutte le scuole medie superiori della città.

Un percorso - spiegano gli organizzatori - in tre fasi, che parte dalla conoscenza dei fattori di rischio legati alla strada, attraversa momenti di riflessione e testimonianze dirette e mira a fare dei ragazzi i protagonisti di un nuovo modo di promuovere
la cultura della vita. Come ogni anno ci saranno le testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle le conseguenze di un incidente stradale.

Le novità dell'edizione saranno illustrate domani alle 11.30 nel Multicinema Galleria di Bari. Partecipano il sindaco, Michele Emiliano, il primo promotore del progetto, Emanuele Martinelli, il consulente delegato per la mobilità, Antonio Decaro, il presidente della Fondazione 'Ciao Vinny', Biagio Moretti e Angelo Pansini, responsabile del progetto per il Comune di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale nelle scuole, Ciao Vinny insegna la "cultura della vita"

BariToday è in caricamento