Comune e Questura 'condivideranno' la videosorveglianza: duecento telecamere in più per la Polizia

Protocollo d'intesa firmato dal sindaco Decaro e dal questore Esposito: a disposizione i nuovissimi 'occhi' elettronici con la possibilità di catturare immagini ad alta definizione

Saranno a disposizione anche della Polizia le oltre 200 telecamere ad altissima risoluzione installate dal Comune di Bari in tutti i quartieri cittadini: l'intesa è stata siglata questa mattina dal sindaco Antonio Decaro e dal Questore Carmine Esposito. La convenzione prevede l'accesso e la consultazione da parte delle forze di Polizia all'infrastruttura comunale, aggiungendosi ai 150 'occhi elettronici' a disposizione della Questura. 

“Questo accordo, di grande importanza per l’amministrazione comunale - ha spiegato Decaro - rientra nell’ambito delle attività di presidio e sicurezza del territorio a cui stiamo lavorando con tutte le Forze dell’ordine che operano sul territorio. Condividere le immagini e le informazioni con le istituzioni che si occupano della sicurezza significa assicurare ai cittadini un maggior livello di protezione e, soprattutto, avere a disposizione uno strumento di fondamentale importanza per le indagini. Proprio in queste ore Polizia e Carabinieri hanno portato a compimento delle operazioni molto importanti proprio grazie all’utilizzo delle immagini in alta definizione del sistema di videosorveglianza. Per questo, nei prossimi giorni, sigleremo lo stesso accordo con il Comando provinciale dei Carabinieri”.

“La convezione siglata oggi rappresenta l’ennesimo esempio virtuoso di collaborazione con l’amministrazione comunale - ha commentato il questore Carmine Esposito -, un rapporto fondamentale per tutte le forze di Polizia operanti sul territorio, perché grazie a questo noi riusciamo a comprendere meglio gli scenari che si delineano nella comunità in cui noi operiamo e i bisogni dei cittadini verso i quali rivolgiamo i nostri servizi. Ringrazio il sindaco e l’amministrazione comunale per aver sostenuto questo percorso comune, che vede nella condivisione delle immagini e della sala operativa centrale con la Polizia municipale, sicuramente un punto di forza". 

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

Torna su
BariToday è in caricamento