Cronaca

Sigarette di contrabbando e capi contraffatti, sei arresti al porto

Il carico clandestino scoperto dai finanzieri a bordo di un autobus di linea proveniente dalla Grecia e diretto a Napoli. In manette tre cittadini greci e tre rumeni, denunciate altre due persone

Sigarette di contrabbando e capi contraffatti dalla Grecia a Napoli, passando per il porto di Bari. A scoprire il traffico clandestino i finanzieri di Bari in  collaborazione con gli agenti delle dogane.

Le merci erano nascoste a bordo di un autobus di linea sottoposto a controllo dai finanzieri. Nei bagagli di sei passeggeri sono stati rinvenuti in tutto 260 di sigarette di contrabbando e 2.295 capi di abbigliamento con i marchi contraffatti di note griffe nazionali e internazionali. Così sono finite in manette sei persone (tre cittadini rumeni e tre greci), mentre altre due (un cittadino rumeno e un albanese) sono stati denunciati a piede libero. La merce è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigarette di contrabbando e capi contraffatti, sei arresti al porto

BariToday è in caricamento