Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Vestiti taroccati e sigarette di contrabbando 'viaggiano' su bus di linea: sequestri della GdF

Operazione dei finanzieri alla periferia di Andria: controllati diversi mezzi sulla trata Napoli-Matera. La merce, se venduta, avrebbe fruttato circa 15mila euro

Borsoni contenenti vestiti 'taroccati' con noti marchi d'abbigliamento e stecche di sigarette di contrabbando sono stati rinvenuti dalla Guardia di Finanza nel corso di controlli in bus di linea sulla tratta che da Napoli porta a Matera transitando anche per la Bat e il Barese. L'attività dei militari è stata condotta, in particolare, alla periferia di Andria, in occasione della Festa Patronale della Madonna dei Miracoli e di San Riccardo. Tra i capi scoperti in borse collocate nei vani dei mezzi, vi erano maglie, giubbini, capi taroccati scarpe e borse di scarsa qualità che riportavano i loghi delle più importanti case di moda. In altri quattro bagagli, invece, vi erano 49 stecche di sigarette e 427 cd musicali senza il marchio Siae. Vestiti, sigarette e compact disc, se venduti, avrebbero fruttato agli ambulanti circa 15mila euro. Indagini in corso per risalire alla 'filiera del falso' e alle 'fonti di origine' di realizzazione dei prodotti contraffatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestiti taroccati e sigarette di contrabbando 'viaggiano' su bus di linea: sequestri della GdF

BariToday è in caricamento