menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop al mercato domenicale in zona stadio, il sindaco firma l'ordinanza

Troppi i rifiuti abbandonati dagli ambulanti a fine giornata: Decaro decide di vietare il mercato

Cumuli di rifiuti abbandonati sulla strada, spesso anche dati alla fiamme. Una situazione da tempo denunciata dai cittadini e dagli stessi operatori dell'Amiu, che si ripresentava puntualmente ogni domenica, al termine del 'mercato delle pulci' nella zona dello stadio San Nicola.

Oggi il sindaco ha firmato l'ordinanza che vieta il mercatino. Una decisione legata a problemi igienici e di decoro urbano, ai quali si aggiunge il pericolo di sicurezza urbana dovuto al continuo appiccare di incendi per di bruciare i rifiuti.

"Abbiamo temporeggiato di fronte agli ambulanti che in più occasioni ci hanno chiesto di continuare a svolgere questa attività in quell’area - ha spiegato Decaro - ma alla luce dell’ennesimo scenario di pericolo e degrado a cui assistiamo ogni lunedì e di fronte ai costi eccessivi che l’AMIU deve sostenere settimanalmente per ripulire, abbiamo deciso di vietare il mercatino. Durante un sopralluogo che ho effettuato con l’assessore all’ambiente Petruzzelli abbiamo ritrovato qualsiasi genere di rifiuto, oltre ai cassonetti incendiati che sono un grave pericolo per la zona. Il divieto sarà permanente e avrà effetto immediato". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento