Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Una siringa abbandonata in strada a due passi dal Redentore, l'allarme dei residenti: "Questa zona dimenticata, e il degrado cresce"

La segnalazione del Comitato cittadini attivi del Libertà: "Da sempre chiediamo un'attenzione maggiore a questo quartiere, da tempo attendiamo la riqualificazione dell'ex Manifattura: dove c'è abbandono aumenta il degrado"

Una siringa usata abbandonata in strada, tra via Libertà e via Crisanzio, a due passi dalla piazza del Redentore. La segnalazione arriva dal Comitato cittadini attivi del Libertà, accompagnata da un allarme che va oltre il singolo episodio denunciato: "Siamo a poca distanza da una zona frequentata da bambini, è preoccupante vedere una scena simile. Se c'è una siringa  c'è chi spaccia, chi pensa di poter fare qui qualsiasi cosa".

"Chiediamo da sempre un'attenzione maggiore per questo quartiere, e in particolare per questa zona", commentano i residenti, che sottolineano anche come l'attuale condizione di abbandono dell'ex Manifattura contribuisca a peggiorare le cose: "Ci chiediamo - dicono - quando finalmente sarà realizzata la riqualificazione (la struttura dovrebbe diventare sede del Cnr, ndr). L'isolamento di questa zona porta anche questo, il degrado continuo. Purtroppo questo è ciò che avviene".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una siringa abbandonata in strada a due passi dal Redentore, l'allarme dei residenti: "Questa zona dimenticata, e il degrado cresce"

BariToday è in caricamento