Parco 2 Giugno, una siringa tra i cespugli "a due passi dai bambini"

Il ritrovamento, denunciato da una mamma, è stato segnalato anche sulla bacheca Facebook del sindaco Antonio Decaro: "Non è possibile star tranquilli con i propri bambini"

La foto postata dalla pagina Fb del sindaco Decaro

Una siringa usata abbandonata tra i cespugli di Parco 2 Giugno. Un ritrovamento che fa paura, se si pensa a quanto quel parco sia frequentato dai bambini, soprattutto di domenica e nei giorni festivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme, lanciato da una mamma sui social, è arrivato anche sulla bacheca Fb del sindaco Decaro, dove molte mamme hanno evidenziato la preoccupazione per un ritrovamento di quel tipo, chiedendo più attenzione e più controlli in un giardino molto frequentato anche da famiglie e bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento