menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Gramsci, siringa usata tra i cespugli: "Pericolo per i nostri figli"

Ancora una segnalazione sulla bacheca Fb del sindaco Decaro. La preoccupazione di una mamma: "Non è possibile lasciar giocare i nostri bambini"

Non solo le spiagge di Pane e Pomodoro e Torre Quetta. Le segnalazioni di siringhe usate e abbandonate, soprattutto in luoghi molto frequentati da famiglie e bambini, non si fermano. L'ultima in ordine in tempo è arrivata ancora una volta sulla bacheca Fb del sindaco Antonio Decaro: "Questa è una siringa - scrive una mamma allarmata postando la foto - l'ha trovata personalmente mio figlio di undici anni, che l'ha presa in mano ingenuamente, per fortuna non ha toccato l'ago". Il fatto, spiega ancora la donna, è avvenuto nei giardinetti di piazza Gramsci, sul lungomare. "Non è possibile lasciare giocare i nostri figli con questo pericolo - conclude - Le chiedo di prendere provvedimenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento