Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Protezione Civile, Amati fa il punto. Maltempo fino a venerdì

Scuole chiuse un po' in tutta la regione, in particolare nel Barese dall'Alta Murgia fino alla zona del SudEst. Situazione sotto controllo sul Gargano. Per le prossime ore si prevedono ancora precipitazioni

Aziende agricole in isolamento, Ofanto e tutto il Foggiano sotto osservazione, scuole chiuse a Bari, Valenzano, Turi, Santeramo e numerosi altri paesi. E' questa la situazione delineata questa mattina dall'assessore alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati, che, nella sua duplice veste di delegato alla Protezione Civile, fa il punto su ciò che è successo e ciò che accadrà in Puglia nelle prossime 24 - 48 ore.

Sicuramente le temperature basse la faranno da padrone anche nei prossimi giorni tranne una breve sosta venerdì quando ci sarà un momentaneo rialzo della colonnina di mercurio, che poi scenderà nuovamente sino almeno a metà della settimana prossima. La costola parastatale ha colto l'occasione per presentare anche il bollettino del rischio idrogeologico. “La situazione, in Puglia è tutta critica”, ha detto l'assessore fasanese puntando l'attenzione soprattutto sull'area di Foggia dove c'è una "criticità ordinaria e moderata". Oltre ad alluvioni e frane, la protezione civile sta monitorando la situazione dell’Ofanto. Il quadro di riferimento è l’ondata di freddo del febbraio, marzo 1956, analoga a quella di questi giorni, quando ci fu una piena del fiume pugliese.

In allerta già dal 2 febbraio, la Protezione Civile sta ricevendo in queste ore le prime segnalazioni di aziende agricole a rischio l’isolamento. La Coldiretti e alcuni privati hanno messo a loro disposizione i mezzi pesanti e i trattori, necessari a raggiungere le aree tutt’ora isolate.

Scuole chiuse, come già accennato, a Bari, Valenzano, Turi, Santeramo, Poggiorsini, Acquaviva, Altamura, terlizzi, Santeramo, Adelfia, Sammichele, Alberobello, Molfetta, Triggiano, Putignano, Capurso, Casamassima e Noicattaro.

E anche nel Foggiano il 60% dei comuni ha deciso di chiudere gli istituti, come nella Bat per le scuole di Bisceglie, Barletta, Trani, Andria, Minervino e Spinazzola. Nel Tarantino porte blindate nei plessi di Laterza, Crispiano, Mottola, Ginosa, Castellaneta e Martina Franca. Restano invece tutte aperte le scuole del Brindisino e del Leccese.


Per le prossime 12 - 18 ore si prevede su tutta la Puglia cielo coperto molto nuvoloso con precipitazioni diffuse a carattere nevoso sopra i centocinquanta-trecento metri di quota nelle province di Bari e Bat e inferiori ai duecento metri di quota nella provincia di Foggia. Neve anche sulla Valle d’Itria sopra i quattrocento metri nelle province di Taranto e Brindisi. Fiocchi anche a bassa quota nelle zone di allerta dell’Alta Murgia, della Capitanata, del Gargano e del Fortore. La situazione rimarrà inalterata domani dove si aspettano precipitazioni e neve con accumuli deboli, sino ai dieci centimetri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione Civile, Amati fa il punto. Maltempo fino a venerdì

BariToday è in caricamento