menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia di luce del solstizio d'estate: nella Cattedrale si rinnova l'incanto del sole

Un evento suggestivo ed emozionante, che quest'anno la parrocchia ha scelto di dedicare ad un gruppo di ragazzi diversamente abili, unici spettatori in una chiesa chiusa al pubblico per garantire il rispetto delle misure antiCovid

La magia si è compiuta, puntuale poco dopo le 17, quando i raggi del sole, filtrando dal rosone sulla facciata della Cattedrale di San Sabino, si sono posati su quello musivo posto ai piedi dell'altare. L'incanto di luce del solstizio d'estate si è rinnovato, anche se quest'anno non c'è stata la folla silenziosa di spettatori tra i banchi assorti ad ammirare lo 'spettacolo'. 

La Cattedrale di Bari, infatti, nel pomeriggio non è stata liberamente accessibile al pubblico. Una scelta assunta dalla parrocchia alla luce delle limitazioni anticovid. Così l'evento è stato dedicato ad un gruppo di trenta ragazzi diversamente abili (con i loro tutori) che hanno potuto assistere dal vivo alla 'magia di luce', accompagnata da brani eseguiti da organo e corno francese. L'evento è stato trasmesso in diretta televisiva da Antenna Sud.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento