menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetto caso di 'variante inglese' Covid a Bari, avviate analisi sul tampone: test affidati all'Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata

I test vengono eseguiti nella sede distaccata di Putignano, dove si procederà al sequenziamento, mentre in quella centrale di Foggia si procederà all'isolamento del virus

L'istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata è al lavoro in queste ore per effettuare le analisi che consentiranno di stabilire se la positività al Covid riscontrata su una ragazza di 25 anni rientrata nei giorni scorsi da Londra a Bari sia attribuibile o meno alla 'variante inglese' del virus. 

"Nel laboratorio di Biologia molecolare di Putignano, dove stamattina è arrivato il tampone, si procederà al sequenziamento mentre qui a Foggia procederemo all'isolamento del virus", spiega all'agenzia Dire Antonio Fasanella, direttore dell'istituto che ha sede nel capoluogo dauno. "Da marzo a oggi abbiamo sequenziato 190 genomi e finora - ha spiegato  ancora Fasanella - nessuna variante inglese è stata riscontrata", continua il direttore spiegando che il "test non è di semplice esecuzione e serviranno diversi giorni" per ottenere i risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento