Cronaca

Il sottopasso 'rosso' della stazione chiude per lavori: in arrivo nuovi ascensori, luci a led e videosorveglianza

L'accesso per consentire gli interventi sarà impedito da lunedì 4 novembre fino al 31 gennaio 2020. Sarà possibile utilizzare gli altri due sottopassaggi

Il sottopasso 'rosso' della stazione di Bari centrale chiude per lavori. A poche settimane dall'inaugurazione del sottopasso 'giallo', il restyling si sposta ora sull'altro corridoio di collegamento tra via Capruzzi e piazza Aldo Moro.

In particolare, è prevista l'installazione di due nuovi ascensori a servizio dei binari 7-8 e 9-10, la sostituzione del controsoffitto esistente con pannelli simili a quelli del nuovo sottopasso giallo, e l'installazione di una nuova illuminazione con luci a LED e di telecamere di videosorveglianza.

La chiusura scatterà da lunedì 4 novembre 2019, fino al 31 gennaio 2020. Durante questo periodo i viaggiatori e le persone in transito potranno utilizzare il nuovo sottopasso giallo aperto a metà ottobre e quello verde che servirà i binari 1, 3, 4, 5, 6 e il binario FSE mentre resterà inibito l’accesso ai binari 7-8-9 .

Il restyling del sottopasso verde inizierà subito dopo la riapertura del sottopasso rosso e terminerà a maggio 2020.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sottopasso 'rosso' della stazione chiude per lavori: in arrivo nuovi ascensori, luci a led e videosorveglianza

BariToday è in caricamento